Home » Archivio per Categoria » Diritti

IL CASO REGENI. Continua la mancanza di verità sul ricercatore morto al Cairo in circostanze ancora tutte da chiarire. A chiedere giustizia è ancora la madre: “Penso che i governi sapevano”

IL CASO REGENI. Continua la mancanza di verità sul ricercatore morto al Cairo in circostanze ancora tutte da chiarire. A chiedere giustizia è ancora la madre: “Penso che i governi sapevano”

Continua la ricerca della verità sulla morte di Giulio Regeni, ricercatore ucciso al Cairo in circostanze ancora tutte da chiarire. A chiedere la verità è ancora la madre della vittima. Le parole di Paola Regeni. “Noi anche oggi siamo genitori erranti nelle istituzioni per chiedere verità. Giulio, in qualità di cittadino europeo, doveva essere tra […]

DOMENICA I BALLOTTAGGI. Renzi presenta i decreti attuativi della riforma PA, che completano la legge approvata dal Parlamento mesi fa: tra questi c’è anche il provvedimento contro chi timbra falsamente il cartellino. Il premier si concentra sul voto di domenica e sul referendum

DOMENICA I BALLOTTAGGI. Renzi presenta i decreti attuativi della riforma PA, che completano la legge approvata dal Parlamento mesi fa: tra questi c’è anche il provvedimento contro chi timbra falsamente il cartellino. Il premier si concentra sul voto di domenica e sul referendum

Si è svolta a Palazzo Chigi la riunione del Consiglio dei Ministri. Al termine, il presidente del Consiglio Renzi ed il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Madia incontrato la stampa. I furbetti del cartellino. Approvate tra l’altro, le modifiche in materia di licenziamento disciplinare decreto legislativo. Nello specifico, il decreto interviene sulla […]

ORLANDO, RITROVATO IL CORPO DEL BIMBO AGGREDITO DALL’ALLIGATORE. Il piccolo non sarebbe deceduto per via dei morsi ma per annegamento. Lo sceriffo: “Stiamo comparando i morsi di cinque esemplari catturati nel lago per capire quale sia quello coinvolto”

ORLANDO, RITROVATO IL CORPO DEL BIMBO AGGREDITO DALL’ALLIGATORE. Il piccolo non sarebbe deceduto per via dei morsi ma per annegamento. Lo sceriffo: “Stiamo comparando i morsi di cinque esemplari catturati nel lago per capire quale sia quello coinvolto”

Il corpo del bambino di due anni trascinato in acqua da un alligatore in un resort di Disney in Florida è stato ritrovato intatto vicino al luogo in cui è scomparto. Ne dà notizia lo sceriffo Jerry Demings, in una conferenza stampa. “Il corpo è stato avvistato attorno alle 13.45 ed è stato recuperato alle […]

BRASILE, SI DIMETTE UN ALTRO MINISTRO. Il governo nominato ad interim, dopo l’impeachment di Dilma Rousseff, perde il terzo pezzo in un mese. Va via Henrique Alves: per lui accuse di tangenti dalla Petrobas

BRASILE, SI DIMETTE UN ALTRO MINISTRO. Il governo nominato ad interim, dopo l’impeachment di Dilma Rousseff, perde il terzo pezzo in un mese. Va via Henrique Alves: per lui accuse di tangenti dalla Petrobas

Il governo brasiliano nominato di recente ad interim dopo l’impeachment di Dilma Rousseff. Il Brasile ha perso il suo terzo membro nel giro di un mese. A dimettersi è ora il ministro del Turismo, Henrique Alves,  nominato in un’indagine di corruzione in compagnia petrolifera statale Petrobras. Le dimissioni di Henrique Alves arrivano a meno di […]

ROMA, QUATTRO INDAGATI PER IL CROLLO DI UN PALAZZO SUL LUNGOTEVERE. Il fatto era avvenuto il 22 Gennaio, i PM hanno proceduto all’iscrizione, per il reato di disastro colposo, del proprietario dell’appartamento, del progettista, del geometra responsabile dei lavori svolti e del titolare della ditta che ha compiuto le demolizioni

ROMA, QUATTRO INDAGATI PER IL CROLLO DI UN PALAZZO SUL LUNGOTEVERE. Il fatto era avvenuto il 22 Gennaio, i PM hanno proceduto all’iscrizione, per il reato di disastro colposo, del proprietario dell’appartamento, del progettista, del geometra responsabile dei lavori svolti e del titolare della ditta che ha compiuto le demolizioni

Quattro persone sono indagate dalla Procura di Roma per il crollo parziale di un palazzo su Lungotevere Flaminio avvenuto all’alba del 22 Gennaio scorso. I PM hanno proceduto all’iscrizione, per il reato di disastro colposo, del proprietario dell’appartamento al quinto piano dello stabile, del progettista, del geometra responsabile dell’esecuzione dei lavori svolti e del titolare della ditta che ha […]

GIOVEDI’ LA BREXIT. La comunità economica è concentrata più che mai su ciò che può succedere la prossima settimana: i cittadini britannici dovranno decidere se uscire dall’UE. Se uscissero può succedere di tutto. La FED non alza i tassi d’interesse: rinviato ancora il secondo rialzo dopo il primo di mesi fa. Yellen: “Prudenza fino a giovedì”

GIOVEDI’ LA BREXIT. La comunità economica è concentrata più che mai su ciò che può succedere la prossima settimana: i cittadini britannici dovranno decidere se uscire dall’UE. Se uscissero può succedere di tutto. La FED non alza i tassi d’interesse: rinviato ancora il secondo rialzo dopo il primo di mesi fa. Yellen: “Prudenza fino a giovedì”

La Federale Reserve lascia per la quarta volta consecutiva invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta dunque fermo in una forbice fra lo 0,25% e lo 0,50%. A incidere sulla decisione i deludenti dati sull’occupazione e l’attesa del referendum sulla Brexit. La Banca centrale americana decide di non procedere con un’ulteriore stretta […]

FRANCIA, LE MANIFESTAZIONI SUL DECRETO LAVORO. Nel Paese – concentrato su terrorismo ed Europei – continuano gli scioperi e i cortei contro la riforma di Hollande, che toglie tutele ai lavoratori per favorirne la flessibilità. Dopo la tensione, linea dura del governo

FRANCIA, LE MANIFESTAZIONI SUL DECRETO LAVORO. Nel Paese – concentrato su terrorismo ed Europei – continuano gli scioperi e i cortei contro la riforma di Hollande, che toglie tutele ai lavoratori per favorirne la flessibilità. Dopo la tensione, linea dura del governo

La Francia scende di nuovo in piazza contro la riforma del lavoro. Lo avevano preannunciato che questa sarebbe stata fra le settimane più attive per la protesta e, dopo otto giorni di scioperi, sette sindacati hanno organizzato per oggi iniziative e manifestazioni in tutto il paese per protestare contro la legge El Khomri, attualmente all’esame […]

EMERGENZA INCENDI IN SICILIA. Lo scirocco e le temperature altissime favoriscono la propagazione di fuoco sull’isola. Chiusa la Palermo-Messina, a Monreale evacuato l’asilo nido: 50 bambini lievemente intossicati. Il sindaco di Cefalù: “Le fiamme lambiscono la città”

EMERGENZA INCENDI IN SICILIA. Lo scirocco e le temperature altissime favoriscono la propagazione di fuoco sull’isola. Chiusa la Palermo-Messina, a Monreale evacuato l’asilo nido: 50 bambini lievemente intossicati. Il sindaco di Cefalù: “Le fiamme lambiscono la città”

Emergenza incendi in Sicilia. Un incendio partito da Monte Caputo crea allarme a Monreale (PA) dove l’asilo nido Il Girasole è stato evacuato. Una cinquantina di bambini sono rimasti intossicati dal fumo e sono stati trasportati all’ospedale Ingrassia. Le loro condizioni non sarebbero gravi. L’autostrada A20 Palermo – Messina, tra gli svincoli di Buonfornello a […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. A Parigi un uomo, Larossi Abballa, ha ucciso un poliziotto a coltellate davanti alla sua abitazione, per poi barricarsi dentro con la moglie trovata morta nel momento dell’irruzione delle forze speciali. L’ISIS rivendica: “Un combattente islamico”. Hollande: “È un atto incontestabilmente terroristico”. Valls: “Ci saranno altri morti”

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. A Parigi un uomo, Larossi Abballa, ha ucciso un poliziotto a coltellate davanti alla sua abitazione, per poi barricarsi dentro con la moglie trovata morta nel momento dell’irruzione delle forze speciali. L’ISIS rivendica: “Un combattente islamico”. Hollande: “È un atto incontestabilmente terroristico”. Valls: “Ci saranno altri morti”

Ucciso a coltellate un uomo a Parigi. L’efferato omicidio è stato compiuto davanti al domicilio della vittima a Yvelines da uno sconosciuto che si è proclamato membro del gruppo dello Stato islamico. All’interno dell’abitazione dell’agente è stata ritrovata morta anche la sua compagna. L’aggressore è stato poi ucciso dalla Polizia, che ha ritrovato i figli […]

IL “DOPO DI NOI” È LEGGE. Il provvedimento – che si prefigge di migliorare le condizioni di vita dei disabili gravi privi di sostegno familiare – è stato approvato dalla Camera in via definitiva, con 312 voti a favore, 26 astenuti e 64 contrari (M5S). Renzi: “Un fatto di civiltà”

IL “DOPO DI NOI” È LEGGE. Il provvedimento – che si prefigge di migliorare le condizioni di vita dei disabili gravi privi di sostegno familiare – è stato approvato dalla Camera in via definitiva, con 312 voti a favore, 26 astenuti e 64 contrari (M5S). Renzi: “Un fatto di civiltà”

Il “Dopo di noi” è legge. Approvato in via definitiva il provvedimento mirato a migliorare le condizioni di vita delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. L’Aula della Camera si è espressa con 312 voti a favore, 26 astenuti e 64 contrari, quelli del Movimento Cinque Stelle. Il commento del presidente del Consiglio, Matteo Renzi: “La legge sul dopo di […]