Home » Archivio per Categoria » Homepage » Le notizie in tempo reale

LE DIMISSIONI DELLA GUIDI, LA VERSIONE DI RENZI. Il premier rompe il silenzio dopo le dimissioni del ministro allo Sviluppo Economico, coinvolta nell’inchiesta sul petrolio e i presunti inciuci del compagno con l’azienda petrolifera Total: “Quell’emendamento è roba mia e lo rivendico con forza. Se qualcuno ha fatto degli illeciti voglio che sia scoperto, chiedo ai magistrati di fare il massimo”. Boschi interrogata dai magistrati, in qualità di “persona informata sui fatti”

LE DIMISSIONI DELLA GUIDI, LA VERSIONE DI RENZI. Il premier rompe il silenzio dopo le dimissioni del ministro allo Sviluppo Economico, coinvolta nell’inchiesta sul petrolio e i presunti inciuci del compagno con l’azienda petrolifera Total: “Quell’emendamento è roba mia e lo rivendico con forza. Se qualcuno ha fatto degli illeciti voglio che sia scoperto, chiedo ai magistrati di fare il massimo”. Boschi interrogata dai magistrati, in qualità di “persona informata sui fatti”

Il premier Matteo Renzi interviene per dire la sua sulla grana Guidi, il ministro dimissionario coinvolto nella inchiesta sul petrolio e i presunti inciuci del suo compagno e i dirigenti dell’azienda petrolifera Total. “Quell’emendamento è roba mia e lo rivendico con forza. Noi non sapevamo delle indagini, ma se qualcuno ha fatto degli illeciti voglio […]

LO SCANDALO PANAMA PAPERS. Si susseguono le reazioni e le conseguenze alla bufera che sta colpendo i potenti mondiali rei di aver nascosto i propri capitali nel paradiso fiscale in centro America. In Islanda si è dimesso il premier Gunnlaugsson dopo le accese proteste di ieri. Al suo posto il ministro Johannsson. La polizia svizzera perquisisce la sede dell’UEFA

LO SCANDALO PANAMA PAPERS. Si susseguono le reazioni e le conseguenze alla bufera che sta colpendo i potenti mondiali rei di aver nascosto i propri capitali nel paradiso fiscale in centro America. In Islanda si è dimesso il premier Gunnlaugsson dopo le accese proteste di ieri. Al suo posto il ministro Johannsson. La polizia svizzera perquisisce la sede dell’UEFA

Arrivano le prime conseguenze politiche dello scandalo Panama Papers che sta facendo tremare i potenti di mezzo mondo finiti nella bufera dopo la pubblicazioni di una enorme mole di file che proverebbero come  governatori di oggi e di ieri nascondessero i capitali in un paradiso fiscale come Panama a tassi agevolatissimi. Islanda. Si è dimesso […]

L’ANNO DELLA CASA BIANCA. Nelle primarie del Wisconsin buona prova di Bernie Sanders e Ted Cruz, gli antagonisti dei due numeri uno Clinton e Trump. Ora i democratici attendono con trepidazione la sfida di New York del 19 Aprile, mentre i repubblicani sperano che Cruz fermi l’avanzata dell’anomalo tycoon-Trump

L’ANNO DELLA CASA BIANCA. Nelle primarie del Wisconsin buona prova di Bernie Sanders e Ted Cruz, gli antagonisti dei due numeri uno Clinton e Trump. Ora i democratici attendono con trepidazione la sfida di New York del 19 Aprile, mentre i repubblicani sperano che Cruz fermi l’avanzata dell’anomalo tycoon-Trump

Nelle primarie del Wisconsin vincono Ted Cruz e Bernie Sanders, gli antagonisti dei due numeri uno Trump e Clinton. Repubblicani. Per Cruz questo è il secondo trionfo in un grande Stato: il primo era stato il suo Texas. Ormai è considerato l’unico in grado di fermare la corsa di Trump. Il partito è tutto con […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Frontex ha pubblicato il rapporto 2016 sull’analisi dei rischi: “I flussi di migranti irregolari possono essere utilizzati dai terroristi per entrare nella UE”. Nel 2015 record di passaggi illegali e richieste d’asilo che accresce anche il numero di trafficanti. Da Bruxelles si ripensano le regole di Dublino

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Frontex ha pubblicato il rapporto 2016 sull’analisi dei rischi: “I flussi di migranti irregolari possono essere utilizzati dai terroristi per entrare nella UE”. Nel 2015 record di passaggi illegali e richieste d’asilo che accresce anche il numero di trafficanti. Da Bruxelles si ripensano le regole di Dublino

Frontex, l’agenzia per il controllo delle frontiere esterne dell’UE ha pubblicato il rapporto 2016 sull’analisi dei rischi. “Gli attacchi di Parigi hanno chiaramente dimostrato che  Erano in precedenza entrati nell’UE attraverso Leros presentando alle autorità greche falsi documenti siriani”. Nel 2015 record di passaggi illegali. Lo scorso anno i Paesi UE hanno segnalato 1,82 milioni […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Probabile svolta nel tentativo di stabilizzare la Libia. I deputati del Congresso di Tripoli dichiarano il proprio appoggio al governo di unità di Sarraj e lo scioglimento del Consiglio di Stato. Per la minoranza, però, è una decisione illegale

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Probabile svolta nel tentativo di stabilizzare la Libia. I deputati del Congresso di Tripoli dichiarano il proprio appoggio al governo di unità di Sarraj e lo scioglimento del Consiglio di Stato. Per la minoranza, però, è una decisione illegale

Probabile svolta nella polveriera Libia, uno stato che le potenze mondiali cercano di stabilizzare, tentativo che vede l’Italia in prima linea. Nelle scorse ore, una settantina di deputati del Congresso di Tripoli ha dichiarato il proprio appoggio al governo di unità di Fayez Sarraj e lo scioglimento dell’organismo, ora definito “Consiglio di Stato”. L’incontro, presieduto […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Settimana cruciale per l’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. In attesa dell’arrivo degli inquirenti egiziani, Gentiloni fa il punto al Senato e alla Camera: “Ci fermeremo solo quando troveremo la verità, quella vera e non quella di comodo. Senza svolte, pronti a misure immediate”. Ma dal Cairo: “Gli avvertimenti complicano la situazione”. Intanto una lettera anonima irrompe nelle indagini

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Settimana cruciale per l’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. In attesa dell’arrivo degli inquirenti egiziani, Gentiloni fa il punto al Senato e alla Camera: “Ci fermeremo solo quando troveremo la verità, quella vera e non quella di comodo. Senza svolte, pronti a misure immediate”. Ma dal Cairo: “Gli avvertimenti complicano la situazione”. Intanto una lettera anonima irrompe nelle indagini

Settimana cruciale per le indagini sulla morte di Giulio Regeni, in ricercatore italiano trovato morto dopo evidente tortura al Cairo. Il 7 Aprile gli inquirenti egiziani saranno a Roma per confrontare i dati a disposizione e fare il punto delle indagini dopo le smentite e le versioni contrastanti nel tempo fornite dal governo egiziano. In […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Il Fondo Monetario Internazionale si dice “risoluto” ad aiutare la Grecia. Incontro Lagarde-Merkel per stemperare i toni dopo le indiscrezioni pubblicate da Wikileaks. La trascrizione di una conference call interna ha alimentato i dubbi sulla partecipazione del FMI al piano senza un taglio del debito: “L’economia mondiale resta fragile e Brexit crea incertezza”

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Il Fondo Monetario Internazionale si dice “risoluto” ad aiutare la Grecia. Incontro Lagarde-Merkel per stemperare i toni dopo le indiscrezioni pubblicate da Wikileaks. La trascrizione di una conference call interna ha alimentato i dubbi sulla partecipazione del FMI al piano senza un taglio del debito: “L’economia mondiale resta fragile e Brexit crea incertezza”

Il Fondo Monetario Internazionale è “risoluto” ad aiutare la Grecia. Christine Lagarde incontra Angela Merkel, e cerca di stemperare i toni dopo le indiscrezioni pubblicate da Wikileaks. Il Fondo è convinto, però, che ad Atene serva una riduzione del debito. Ma Merkel ribadisce: “vogliamo che il Fmi partecipi ai programma di aiuto”, ma un “taglio […]

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Putin firma il decreto sulla costituzione della Guardia Nazionale: risponderà direttamente a lui e sarà destinata alla repressione del terrorismo, del narcotraffico, della criminalità organizzata e dovrà svolgere anche i compiti delle forze speciali. Il portavoce Peskov: “È ipotizzabile che partecipi per contrastare i disordini di massa”

LA GUERRA MONDIALE A PEZZI. Putin firma il decreto sulla costituzione della Guardia Nazionale: risponderà direttamente a lui e sarà destinata alla repressione del terrorismo, del narcotraffico, della criminalità organizzata e dovrà svolgere anche i compiti delle forze speciali. Il portavoce Peskov: “È ipotizzabile che partecipi per contrastare i disordini di massa”

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha firmato il decreto sulla costituzione della Guardia Nazionale. Ufficialmente la nuova formazione – la cui base sarà formata dalle truppe del ministero dell’Interno, inclusi reparti speciali militarizzati della polizia - sarà destinata alla repressione del terrorismo, del narcotraffico, della criminalità organizzata e dovrà svolgere anche i compiti delle forze speciali. […]

I QUARTI DI FINALE. Le Coppe giungono alla fase calda delle eliminazioni dirette: in Champions League il Barca vince il derby d’andata con l’Atletico, e anche il Bayern prevale di misura. Real battuto dal Wolfsburg e finisce in pareggio PSG-City. Poi giovedì l’Europa League. Tutto con noi in #direttaip

I QUARTI DI FINALE. Le Coppe giungono alla fase calda delle eliminazioni dirette: in Champions League il Barca vince il derby d’andata con l’Atletico, e anche il Bayern prevale di misura. Real battuto dal Wolfsburg e finisce in pareggio PSG-City. Poi giovedì l’Europa League. Tutto con noi in #direttaip

Coppe europee giunte nella fase decisiva. Quarti in programma sia per la Champion che per l’Europa League senza italiane rimaste in corsa. Champions League. Le partite di martedì 5 Aprile: Barcellona-Atl. Madrid è finita 2-1, gol di Torres, Suarez Bayern-Benfica è finita 1-0, gol di Vidal Le partite di mercoledì 6 Aprile PSG-Manchester City è […]

GP DEL BAHRAIN, VINCE ROSBERG. Seconda vittoria in due gare per il tedesco della Mercedes. Hamilton sbaglia un’altra partenza ed è costretto alla rimonta fino alla terza posizione. Secondo posto Ferrari con Raikkonen. Vettel costretto al ritiro dopo il giro di ricognizione

GP DEL BAHRAIN, VINCE ROSBERG. Seconda vittoria in due gare per il tedesco della Mercedes. Hamilton sbaglia un’altra partenza ed è costretto alla rimonta fino alla terza posizione. Secondo posto Ferrari con Raikkonen. Vettel costretto al ritiro dopo il giro di ricognizione

Rosberg in Bahrain conquista la seconda vittoria in altrettante gare. Gara decisa già dal via dove il tedesco della Mercedes ha preso il primo posto ai danni di Hamilton. Un’altra partenza da dimenticare per l’inglese che, toccato da Bottas, è stato costretto alla rimonta fino al 3° posto finale. Seconda posizione per Raikkonen, ma la […]